Cerca nel blog

lunedì 22 agosto 2016

100 anni..

Incredibile quanto sia lontano anche solo pensarlo.
100 anni fa nasceva mia nonna.
Oggi.
Da pochi anni è mancata e, si, mancata è esattamente la parola giusta. Manca ogni giorno.
A me. Eravamo tanto diverse eppure tanto unite.
E lei era una vera artista del vivere. Una donna sola che nel 1951 andava, con una tenda canadese sotto braccio, da Milano a Barcellona per vedere il suo torero preferito.
Ok, ok, odio le corride anche io.. Ma il punto non è questo.. Il punto è che in quegli anni le donne facevano scandalo anche solo se andavano in bicicletta, figurarsi girare da sola per Stati stranieri in tenda! Inconcepibile. Rivoluzionario.
Ecco, lei era così: rivoluzionaria.
Dentro. Profondamente. Con una caparbietà e una umiltà uniche.
Mia figlia è come lei.
E io ancora oggi sono ammirata, nel pensarla.. E mi rammarico di non aver saputo chiederle di più, vincere la sua riservatezza era quasi impossibile.
Lei era.
Bella di una fierezza che rende regine.
Mi manca da impazzire. <3
Buon compleanno, nonna Diana.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento! è sempre bello confrontarsi.. =^.^=